IMC!


Contenuti


Foto

 







Curiosando...
Novita  Novità Link  Link Blog  Blog English  Español 

Analisi e parafrasi del testo della poesia "La Madre" di G.Ungaretti

E quando il cuore avrà fatto cadere il muro d'ombra di un ultimo battito per condurmi, o madre, fino al Signore, allora tu mi darai la mano come una volta. Sarai una fervida e decisa credente in ginocchio davanti all'Eterno, come Egli ti vedeva già quando eri in vita. Alzerai tremante le vecchie braccia, come quando spirasti dicendo:" Mio Dio eccomi ". E solo quando mi avrà perdonato, avrai desiderio di guardarmi. Ricorderai di avermi atteso tanto, e avrai negli occhi un rapido sospiro.

E quando il cuore avrà fatto cadere il muro d'ombra di un ultimo battito per condurmi, o madre, fino al Signore, allora tu mi darai la mano come una volta. Sarai una fervida e decisa credente in ginocchio davanti all'Eterno, come Egli ti vedeva già quando eri in vita. Alzerai tremante le vecchie braccia, come quando spirasti dicendo:" Mio Dio eccomi ". E solo quando mi avrà perdonato, avrai desiderio di guardarmi. Ricorderai di avermi atteso tanto, e avrai negli occhi un rapido sospiro.

Questa poesia appartiene alla seconda fase compositiva del poeta, durante la quale vengono recuperate varie caratteristiche della poesia classica, poichè, a differenza della prima fase, ricompare la punteggiatura, mentre i versi diventano più lunghi e la parola non è più valorizzata come in precedenza.

Il soggetto di questa poesia è il ricordo, tipico tema di Ungaretti, della madre ormai defunta. Dal ricordo della madre, però, il poeta trae subito spunto per trattare il tema religioso, che domina completamente tutto il testo.

La poesia si apre con due figure retoriche, una dell'ordine, il chiasmo, e una del significato, l'analogia.

Le parole dei primi due versi : "E il cuore quando d'un ultimo battito \ avrà fatto cadere il muro d'ombra", possono essere infatti suddivise in due gruppi logici. Il primo gruppo è costituito dai complementi legati al sostantivo cuore: "il cuore", "d'un ultimo battito", " il muro d'ombra". Il secondo gruppo è invece costituito dal verbo "avrà fatto cadere" e dalla congiunzione "quando" legata ad esso.

Gli elementi che compongono questi due gruppi logici sono incrociati in alternanza tra di loro, creando così la tipica figura del chiasmo.

"L'ultimo battito del cuore" rappresenta inoltre una perifrasi che sostituisce il sostantivo morte e che crea con "il muro d'ombra" una analogia. Il poeta infatti presenta "l'ultimo battito del cuore", cioè la morte, come un "muro d'ombra", cioè come una barriera oscura. Per il poeta, cioè, la morte rappresenta la barriera, il punto di passaggio oscuro e misterioso tra la vita terrena e quella ultraterrena a fianco del Signore.

Nel IV verso, "come una volta mi darai la mano", il poeta parla per la prima volta della madre, dicendo che essa gli darà come una volta la mano, cioè esprime grande fiducia in lei, che come una volta gli era guida nella vita terrena, ora ancora una volta gli sarà guida, nella vita ultraterrena.

Nella strofa successiva il poeta descrive la grande religiosità della madre, paragonandola, nella figura retorica della metafora, ad una statua, cioè ad una credente fervida e decisa : "sarai una statua davanti all'Eterno" (v 6).

Viene poi espressa la sua fiducia in Dio, poichè ella alzerà verso di lui le sue braccia, così come fece in punto di morte, affidandosi a lui : "Alzerai tremante le vecchie braccia, \ come quando spirasti dicendo :" Mio Dio eccomi" (vv 9/11).

Nei versi che seguono, il poeta esprime ancora una volta il fervore religioso della madre, tale per cui solo dopo che lui avrà ricevuto il perdono di Dio, la donna vorrà guardarlo: "E solo quando m'avrà perdonato/ ti verrà desiderio di guardarmi" (vv12/13).

Questa caratteristica della madre risalta ancora di più grazie all' affermazione del verso seguente, nella quale è detto che la madre lo aveva atteso tanto.

La poesia si conclude infine con una sinestesia: "e avrà negli occhi un rapido sospiro" (v 15), poichè alla vista, gli occhi, viene associato il respiro, "un rapido sospiro".

In questa poesia Ungaretti tratta non solo, come detto in precedenza, il tema religioso, ma in particolare la sua ansia e la sua ricerca del divino. Esprime infatti le caratteristiche religiose della madre, cioè la forte religiosità e la fiducia in Dio e, come già detto, anche la sua fiducia in lei, ponendola come propria guida. Così facendo, si prefigge di diventare come lei, e aspira quindi alla sua grande fede in Dio e a Dio stesso.







Inserire la password di amministratore:



Password:

Riga:



Commenti

1 - Hoshi obLun 21 Mar 2016 - 14:20:26  

Scusate, che particolarità presentano il verso 1 e 11?


2 - AnonimoVen 06 Mar 2015 - 15:00:26  

Gnsjdhbxjh


3 - AnonimoVen 05 Set 2014 - 17:51:01  

Mi sapreste dire che sentimenti rappresenta la meladre di Ungaretti in questa poesia?


4 - AnonimodiocanVen 23 Mag 2014 - 17:43:24  

grazieeeeee


5 - AnonimoVen 31 Gen 2014 - 20:34:09  

grazieeeeee


6 - AnonimoMar 28 Mag 2013 - 15:26:33  

pppppppppppppppppoaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaalllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee


7 - AnonimoMar 07 Mag 2013 - 17:39:17  

ti ringrazio di cuore con questo potrò recuperare il 5! :)


8 - AnonimoDom 14 Apr 2013 - 14:52:41  

iagifgaidfidsfcdjuzh<yzfu<jaef<usabefsad<jbcfid<bfsaebfishdbf


9 - AnonimoMer 03 Apr 2013 - 16:34:42  

Yèeee


10 - AnonimoGio 21 Feb 2013 - 16:53:47  

Ungaretti è o megli!!!!!!


11 - LullinsLun 11 Giu 2012 - 12:50:22  

Grazie di cuore. Siete stati di grande aiuto!


12 - AnonimoDom 03 Giu 2012 - 21:54:02  

grazie mille :))))


13 - AnonimoGio 24 Mag 2012 - 18:09:00  

grz


14 - AnonimoLun 14 Mag 2012 - 20:10:20  

grz =)


15 - AnonimoGio 10 Mag 2012 - 16:31:44  

non capisco..


16 - AnonimoMer 02 Mag 2012 - 16:29:27  

grazie per la spiegazione!


17 - AnonimoVen 23 Mar 2012 - 15:37:56  

è tutto molto più facile


18 - federicaGio 22 Mar 2012 - 09:06:03  

mi sapete dire le differenze tra la prima fase poetica e la seconda in ungaretti?


19 - AnonimoMar 13 Mar 2012 - 00:39:45  

Ungaretti è proprio un poeta speciale. Grazie per essere stato
così chiaro nella spiegazione.
Bravo...Ciao


20 - AnonimoMer 22 Feb 2012 - 19:10:57  

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh ke velocità nel fare i compiti ahahaah


21 - AnonimoMer 15 Feb 2012 - 16:32:50  

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


22 - AnonimoLun 19 Dic 2011 - 15:39:38  

grz 1000 csi mi sono risparmiato la mente XD


23 - AnonimoMar 27 Set 2011 - 20:26:03  

amore ci stai scassando la ciolla ==)


24 - AnonimoMer 18 Mag 2011 - 17:28:53  

mi serve un'altra cosa


25 - AnonimoLun 16 Mag 2011 - 19:57:24  

grande domani la suff in qsta poesia nn me la leva nessuono =)


26 - Osama BilladenVen 13 Mag 2011 - 16:43:46  

ciao a tt,
mi dispiace se nn ho fatto in tempo a fare libero tutti


27 - AnonimoLun 09 Mag 2011 - 17:15:48  

Diciamo , un pochino più corta ... (:


28 - AnonimoGio 05 Mag 2011 - 19:44:53  

grz... mi sto mettendo avanti con i compiti ... sai ho bisogno di internet!


29 - giovanni 2 i   SitoMar 26 Apr 2011 - 22:12:41  

grazie a te o potuto scansare l insufficena
T.V.B



GRAZIE =) !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! <3


30 - Giacobbe85   SitoGio 14 Apr 2011 - 01:16:44  

Grazie... :-)


31 - AnonimoMer 13 Apr 2011 - 18:24:40  

Grazie per i chiarimenti.La buona educazione è defunta come la madre di Ungaretti!Com'è possibile non vergognarsi di rispondere come si vede nei vari commenti, dopo aver ricevuto gratuitamente dei buoni suggerimenti?


32 - AnonimoGio 31 Mar 2011 - 19:54:15  

cavolate infinite


33 - AnonimoMar 29 Mar 2011 - 17:47:57  

grazieeeeeeeeeeeeeeeee


34 - gyt   SitoVen 25 Mar 2011 - 18:01:46  

grazie mille 100000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1


35 - AnonimoSab 12 Mar 2011 - 16:44:04  

grazieeee


36 - AnonimoGio 10 Mar 2011 - 18:24:56  

Graz mill Sei un mito fratè


37 - AnonimoMar 22 Feb 2011 - 19:03:07  

graziee!!!!!!!! mi è davvero servitaa


38 - AnonimoDom 30 Gen 2011 - 13:01:14  

Grazie.. mi è servito.. e poi evitate di commentare cn parole volgari...


39 - AnonimoLun 24 Gen 2011 - 15:52:40  

WLF


40 - Anonimo97Gio 20 Gen 2011 - 16:52:34  

tanto non vi interessa!!xD quindi ciao! grazie ancora!


41 - Anonimo97Gio 20 Gen 2011 - 16:51:51  

io da... bologna!... :)


42 - Anonimo97Gio 20 Gen 2011 - 16:51:07  

da dove venite? :)


43 - Anonimo97Gio 20 Gen 2011 - 16:50:14  

grazie 1000!!!1!!! :)


44 - AnonimoGio 20 Gen 2011 - 16:46:24  

sisi... bella... grazie... mi è servita...


45 - AnonimoMar 28 Dic 2010 - 10:28:16  

Grazie mille, è stato molto utile!! :)


46 - AnonimoLun 08 Nov 2010 - 10:47:34  

viva a buttana ra maruanna


47 - AnonimoDom 20 Giu 2010 - 15:33:09  

errore.... o il comunismo o la libertà--


48 - AnonimoMar 15 Giu 2010 - 15:32:07  

viva il comunismo e la libertà
yeaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh


49 - AnonimoLun 14 Giu 2010 - 17:15:26  

cavolata


Scrivi un commento

Pui scrivere quì sotto un commento all'articolo che hai appena letto. Non sono abilitate smile, immagini e link. La lunghezza massima del commento è 4000 caratteri. La buona educazione è benvenuta, tutti i commenti offensivi saranno cancellati.

Your comment (lascia bianco!):
Utente (max 25 caratteri, obbligatorio)
Sito web (max 255 caratteri, facoltativo)
e-Mail (max 255 caratteri, facoltativa, non sarà pubblicata) Your opinion (lascia bianco!):
Commento (max 4000 caratteri, obbligatorio):





Valid HTML 4.01 Transitional
E-Mail - 44.62 ms

Valid HTML 4.01 Transitional