IMC!


Contenuti


Foto

 







Curiosando...
Novita  Novità Link  Link Blog  Blog English  Español 

Brano di Beowulf

Ora nella notte tenebrosa...

26 Nè il mostro intendeva ritardare;

poichè al primo colpo afferrò velocemente

un guerriero addormentato, lo squartò senza dargli il tempo di accorgersene,

ne morse la carne, bevve il sangue delle sue vene,

30 in un gran boccone se lo mangiò. Presto

si divorò tutti quelli senza vita,

piedi e braccia. Si fece più vicino,

poi afferrò il coraggioso

guerriero a riposo; il nemico stese

35 le sue braccia verso di lui. Beowulf subito lottò

contro la mente diabolica, e fece tutto con le sue braccia.

Appena il criminale capì

che in nessun altro uomo della Terra di Mezzo,

delle regioni del mondo, aveva trovato

40 una impugnatura più forte, la sua mente divenne spaventata.

Tuttavia non per questo poteva fuggire più presto.

Aveva voglia di scappare, sarebbe corso via nella sua caverna,

avrebbe cercato un manipolo di demoni; una tale situazione non era mai

accaduta prima in tutti suoi giorni di vita.

45 Poi il buon parente di Hygelac si ricordò

i discorsi alla sera; stette diritto,

e con decisione lo afferrò

[...]

Lo spregevole essere soffrì

dolore fisico; un colpo mortale

50 giunse alla sua spalla, i sui tendini si spezzarono

la sua carne bruciò. Beowulf ebbe

a gloria della guerra. Per tutti i Danesi,

terminata quella feroce lotta, si era realizzato il loro desiderio.

Così poi lui, lo straniero, il grande e forte

55 d'animo, purificò la stanza di Hrothgar,

lo salvò dalla malignità.







Commenti

Nessun commento presente!

Scrivi un commento

Pui scrivere quì sotto un commento all'articolo che hai appena letto. Non sono abilitate smile, immagini e link. La lunghezza massima del commento è 4000 caratteri. La buona educazione è benvenuta, tutti i commenti offensivi saranno cancellati.

Your comment (lascia bianco!):
Utente (max 25 caratteri, obbligatorio)
Sito web (max 255 caratteri, facoltativo)
e-Mail (max 255 caratteri, facoltativa, non sarà pubblicata) Your opinion (lascia bianco!):
Commento (max 4000 caratteri, obbligatorio):





Valid HTML 4.01 Transitional
E-Mail - 19.69 ms

Valid HTML 4.01 Transitional