IMC!


Contenuti


Foto

 







Curiosando...
Novita  Novità Link  Link Blog  Blog English  Español 
Consigli e trucchi per Puppy Linux

In questo articolo elenco una serie di piccoli consiglio e trucchi che ho scoperto nel corso degli anni utilizzando Puppy Linux, a mio parere una delle migliori distribuzioni leggere Linux, davvero molto completa, con una ricca comunità di supporto.
Sottolineo che non sono guide complete, ma solo semplci appunti che possono essere di aiuto.

Installazione Puppy Linux
  1. Formattare la partizione di destinazione (l'installer di Puppy Linux non esegue questa operazione automaticamente)
  2. Al primo avvio da HD, durante il wizard xorgwizard scegliere "TEST", e settare anche il mouse (porta seriale: tty00)
  3. Installare Puppy-Software-Installer (PSI), che sarà usato per gestire tutti i pacchetti aggiuntivi
Opera su Puppy 2.17 e 3.01
  1. Scaricare la lingua italiana e impostarla
  2. Scaricare flash7opera9.pup (è l'unico che va, gli altri non vanno) per far andare Flash in Opera: flash 9 non funziona, bisogna usare il 7.
Avvio automatico
Si possono far partire i programmi in tre modi:
  1. Da /root/.xinitrc : è l'ultimo file a essere lanciato prima del gestore grafico. Ha il vantaggio di eseguire tutte le applicazioni, come tightvnc, che da rc.local non sarebbe lanciato. Ho lo svantaggio di non partire sempre: se il computer è stato spento brutalmente, non viene eseguito di default da Puppy.
    NOTA: bisogna inserire i comandi PRIMA del testo che lancia jwm, cioè prima di "#Exec $CURRENTWM".
  2. da /etc/rc.d/rc.local : questo script viene lanciato da rc.local0. Viene sempre lanciato, ma ha il difetto di non eseguire tutti i programmi richiesti: per esempio vnc non viene eseguito.
  3. Per sveltire le operazioni, si può scaricare autostart, un programma che si appoggia al metodo 1.
Varie
  1. "which COMANDO" restituisce la directory di lavoro del comando
  2. Scaricando il file pb_debianinstaller (NON da PSI, ma dal puppy package manager), è possibile installare pacchetti Debian
  3. Password e username di default sono "root" e "woofwoof"
  4. Per cambiare il carattere di applicazioni che si basano su GTK, come Firefox, fare Desktop > CHTheme GTK Theme Chooser
  5. Per impostare il tap dello schermo, guarda nel file /etc/x11/xorg.cong e cercare "tap"
Gestione Remota
  1. TightVNC (riga di comando: vncserver) non può essere avviato da /etc/rc.d/rc.local. Bisogna avviarlo da /root/.xinitrc. Inserire la voce "vncserver :6 -name Nome_PC -depth 16 -geometry 800x600" nel file /root/.xinitrc, PRIMA della parte "exec jwm", cioè prima di "#Exec $CURRENTWM".
  2. TightVNC utilizza il pinboard predefinito. Se tale pinboard è stato cambiato (ad esempio se è stato installato XFCE), non visualizzerà alcun pinboard. Per risolvere il problema, in /root/.vnc/xstartup è necessario cancellare jwm e il pinboard di rox, e inserire .xinitrc. In questo modo, tramite .xinitrc saranno lanciati il windows manager e il pinboard di default.
  3. SSH: scaricare OpenSSH versione p1. Per impostare la password e l'username di accesso, scrivere da terminale di Puppy "passwd" e "adduser". Come client, usare Putty
  4. Pureftp:
    Percorso del file: /usr/sbin/pure-ftpd
    Linea di comando: pure-ftpd
    Documentazione: scrivere pureftpd su google.
Seamonkey
  1. Per aggiornare seamonkey, scaricare l'ultima versione, e poi lanciare lo script di installazione.
  2. Per installare i temi, andare al sito http://www.tom-cat.com/mozilla/seamonkey/download.html e installare MostlyCrystal o il Theme Installer. Gli altri temi non funzionano.
Ambiente di sviluppo/compilazione su Puppy 3.01
  1. Procurarsi il file devx_301.sfs
  2. Salvare il file in /
  3. aprire il file etc/rc.d/rc.modules, e cambiare le righe:

      #v2.13
      #dougal suggested this:
      [ ! -d /proc/acpi ] && modprobe apm



      ###END### 

    con:

      #v2.13
      #dougal suggested this:
      [ ! -d /proc/acpi ] && modprobe apm

      #needed to be able to mount squashfs on full hd install
      modprobe squashfs
      # end of update


      ###END### 
  4. Riavviare il PC (NECESSARIO per far caricare i moduli sfs)
  5. creare la directory /data in /
  6. posizionarsi in / e scrivere:

      mount -o loop devx_301.sfs /data 
      cp -a -v --remove-destination /data/* / >devcopy.txt
      umount /data 
      sync 
      ldconfig 
  7. testare con gcc
Trayicon di JWM
  1. Il file che contiente i comandi della tray icon è: /root/.jwm_tray.rc
  2. Il programma che gestisce la cpu è xload
GRUB
  1. Grub può essere fatto partire da:
    1. Superblocco di una partizione Linux (NON Winwodws). Tale partizione deve essere impostata come "di avvio" o "attiva".
    2. Floppy disk. E' utile per far far partire un altro sistema operativo inserendo il floppy
    3. MBR. E' il più sconsigliato, visto che bisonga riscrivere il MBR in caso di formattazione.
  2. In ogni caso, tutti i dati di Grub sono inseriti nellla directory /boot/grub. Nessun file è scritto nelle tre sezioni precedenti. Le tre sezioni precedenti indicano solo dove deve puntare Grub all'avvio.
  3. NOTA: se viene dato, come errore: "ntoskrnl.exe" non trovato, è cambiata la numerazione delle partizioni agli occhi di Windows. Bisogna aprire il file c:\boot.ini e cambiare i valori di "partition(9)".
Installare Xfce su Puppy Linux 2.17

Installazione
  1. Installare exo (cartella Xfce4.2.3.2)
  2. Installare xmms 1.2.10 (e le librerie che richiede)
  3. Installare Xfce4.2.3.2 (il più recente, datato Novembre 2006)
  4. Installare Xfce locales, Xfce themes, Xfmedia, Xfce splash
  5. Riavviare il pc
  6. Chiusura taskbar: da consolle scrivere " kill `pidof xftaskbar4` "
Configurazione ROX - Impostazione del Pinboard (cioè il desktop)
  1. aprire JWM
  2. scrivere da terminale "restartwm xfce"
  3. scrivere da terminale " kill `pidof xfdesktop` "
  4. aprire "Xfce menu editor" e spuntare la voce "Puppybackground desktop image" e "Solid Color"
  5. Lanciare "Puppybackground desktop image" e visualizzare una immagine a caso. Partrà ROX come gestore delle icone sul desktop.
  6. aprire /root/.xinitrc e commentare (#) l'ultima riga (quella che lancia jwm)
  7. Di default, ROX visualizza solo cartelle sul desktop. Attivare le icone da "Options"
Configurazione ROX - Impostazione della lingua
  1. Scaricare il file rox-filer-2.6.1.tar.bz2
  2. Estrarre il file Messages/it.gmo
  3. Copiare la cartella Messages in /usr/local/apps/Rox-filer
  4. Impostare l'italiano e riavviare
Installare Xfce su Puppy Linux 3.01

Installazione
  1. XFCE 4.4.2a è l'ultima versione, aggiornata a marzo 2008. Per installare XFCe, semplicemente installare il .pup, e poi lanciarlo da console con "startx startxfce4"
Impostazione ROX - Pinbard (icone sul desktop)
  1. Pinboard: Di default, ROX visualizza solo cartelle sul desktop. Attivare le icone da "Options"
Impostazione ROX - Lingua
  1. Scaricare il file rox-filer-2.6.1.tar.bz2
  2. Estrarre il file Messages/it.gmo
  3. Copiare la cartella Messages in /usr/local/apps/Rox-filer
  4. Impostare l'italiano e riavviare






Inserire la password di amministratore:



Password:

Riga:


Fatal error: Call to undefined function sqlite_open() in /membri/giacobbe85/include/commenti.inc.php on line 324